storie di viaggio

Currently browsing: storie di viaggio
  • Datemi lo stesso una cazzo di merendina per favore

    Ho ottenuto le Credenziali del Pellegrino dalla Confraternita di San Jacopo di Compostela. Tutti quelli che vanno a Santiago lo devono richiedere se vogliono farsi apporre il timbro di partenza e di arrivo. Ora che ho questo foglio in mano mi chiedo cosa cazzo me ne faccio, non mi servono i timbri per ricordarmi che sono qui e che lo sto facendo. Sono qui e lo sto facendo. Lo lascio su questa panchina di ferro di Oviedo, capoluogo delle Asturie. Sta scritto da tutte le parti, Oviedo capoluogo delle Asturie. Prima di partire per il cammino vado a vedere il Monumento al Sagrado Corazon, solo 7 km da qui ma prendo un taxi. Voglio dire a Dio che sono qui ma non so ancora il perché.

     

    Quando sono arrivata all’ostello mi hanno chiesto le Credenziali del Pellegrino, fanculo a me che le ho lasciate sulla panchina di Oviedo. Con le credenziali, mi ha detto la tipa dell’ingresso, avrei avuto diritto alla merendina a colazione. C’è una grande stanza e tanti letti, alcuni sono a castello. C’è una puzza di piedi e … Continua a leggere